Gilera Saturno Piuma – 1952

30.000

Prezzo: 30.000 €
Cilindrata: 500
KM: 0 – 4.999

Descrizione

GILERA SATURNO PIUMA anno 1952 a telaio il quarto assemblato dalla fabbrica Gilera nel 1952 e venduto al pilota Carotti Carlino di Novi nel 1952 , 11/06.
La moto come attesta il telaio è la quarta fabbricata, poi venduta e nel tempo restaurata nel motore anche se la componentistica rimane quella originale in buono stato, come dimostrano le foto. Un ottimo pezzo. Prezzo 30000 euro non trattabili. Documentazione visionabile.

La “Piuma”, così chiamata per la sua leggerezza di guida, fu costruita apportando una lunga serie di miglioramenti al precedente modello “San Remo”, la cui competitività in gara era stata offuscata dalla Norton Manx “Featherbed”. Oltre al lieve potenziamento del propulsore, dotato di gruppo termico in lega d’alluminio, le innovazioni più significative riguardarono la ciclistica e, in particolare, le sospensioni idrauliche che andarono a sostituire la forcella in lamiera stampata e gli ammortizzatori a compasso della “San Remo”, riuscendo anche a totalizzare un peso inferiore di 4kg. La nuova sella in pezzo unico, dotata di codino d’appoggio, completava la trasformazione.

Gli esemplari costruiti fino al 1954 sono riconoscibili per il contagiri alloggiato nel serbatoio e successivamente montato sulla piastra superiore della forcella. Furono anche realizzati 4 esemplari dotati di blocco motore fuso in lega di magnesio, destinati alla squadra corse Gilera.
Nonostante la potenza modesta, la “Piuma” era molto ambita dai piloti privati per l’eccellente maneggevolezza, la grande affidabilità meccanica e le non trascurabili prestazioni velocistiche. La moto, infatti, raggiunge i 190 km/h, nella versione nuda, che salgono a 210 km/h con la carenatura a campana. Ne furono costruiti 110 esemplari che gareggiarono fino ai primi anni settanta.

FOTO Gilera Saturno Piuma

Go Top