Triumph Tiger T110 – 1959

18.000

Descrizione

Triumph Tiger T110 – km 0 – anno 1959

Completamente restaurata da TottiMotori, con documentazione. Pezzo molto raro perfettamente funzionante. Il restauro è intervenuto sulla meccanica e lievemente sulla carrozzeria.

Cenni storici sulla Tiger T110

La prima Bonneville fu presentata alla stampa in occasione del salone di Earl Court il 5 settembre del 1958. La nuova moto è il risultato dell’evoluzione continua del progetto Speed Twin disegnato da Edward Turner nel 1937.
Il 1953 è l’anno in cui viene presenta la nuova Tiger 110 (T110), la versione sportiva della T-bird capace di 42CV e dotata di forcellone oscillante con due ammortizzatori Girling. La velocità di punta sale a 187 kmh e la nuova Triumph è la moto di serie più veloce al mondo dopo le Vincent bicilindriche a V da 1000cc! Grazie a semplici ma decisivi interventi Turner riesce a realizzare una moto che ai tempi avrà veramente pochi rivali, una moto riconosciuta come grande velocista sia negli USA quanto in Europa.

Caratteristiche della Triumph Tiger T110

La T110 si pone a tutti gli effetti ai vertici della tecnica motociclistica degli anni 50. Ad esempio per comprendere l’eccezionalità del mezzo che stiamo proponendo la 500 miglia di Thruxton fu vinta, nel 1958, da Mike Hailwood e Dan Shorey alla guida di una Tiger T110 preparata dalla Concessionaria King’s of Oxford di proprietà del padre di Hailwood e dotata di testa “Delta” a due carburatori, in pratica la prima vittoria della futura Bonneville.

Nella primavera del 1958 viene collaudato a Meriden il prototipo del motore T110 dotato del nuovo albero motore monolitico. Questo motore sperimentale fu dotato della testa “Delta” a due carburatori (disponibile fino ad allora solo per il bicilindrico 500cc). Fu il ponte per la futura T120, sempre venduta da noi, anno 1960.

FOTO

Go Top