Yamaha RD 350 – 1975

18.000

Descrizione

YAMAHA RD 350 anno 1975, la Cecottina per intenderci. E’ una moto da corsa, quella con cui Jhonny Cecotti nel 1975 vicecampione mondiale con due vittorie e due secondi posti, dietro a Walter Villa vince nel 1976 2 gare con 350 cc e 500 cc Yamaha.

La moto: cilindrata di 347,4 cc (64×54 mm), rapporto di compressione 6,6:1, cilindri a 7 travasi, ammissione lamellare, carburatori Mikuni da 38 mm, potenza 39 cv a 7500 g/min.
Cambio a 6 marce, serbatoio olio per la pompa Autolube da 2 litri. Serbatoio benzina da 16 litri. Freno anteriore a disco singolo da 267 mm con pinza flottante; posteriore a tamburo da 180 mm.

Il telaio ha un interasse di 1320 mm; la moto è lunga 2040 mm, larga 835 mm, alta 1110 mm, con una distanza minima da terra di 155 mm. Peso 143 kg. Cerchi Borrani, comandi Tommaselli, Leve Minarelli, Motore preparato da corsa con poco meno di 20 km, Gomme Dunlop nuove.

Jhonny Cecotto, 64 vittorie continentali e una buona fama: nel 1975 grazie all’aiuto di Andrea Ippolito, importatore venezuelano della Yamaha, debutta nel mondiale 250 cc e 350 cc nel GP di Francia al Paul Ricard. Con il suo casco bianco e rosso ricalcato sui motivi di quelli del suo idolo Jarno Saarinen, Cecotto parte con l’obiettivo di fare esperienza. A sorpresa si ritrova nientemeno che vincitore di entrambe le gare, carriera fulminante tante che 3 anni dopo e due incidenti decide di lasciare le due ruote.
La moto è targata regolarmente e può partecipare alle note competizioni tedesche, sviluppa una velocità di 180 km/h..che per un 350 cc è un bel traguardo..

FOTO Yamaha RD 350

Go Top